info@metodoolisticopotenziativo.com

Menù

Il blog potenziativo

Cause dell'aumento di peso in premenopausa

Capire e gestire l’aumento di peso in premenopausa è fondamentale per mantenere la salute e il benessere generale. Iniziare per tempo può fare una differenza significativa nel modo in cui le donne affrontano questa fase di transizione.

I dati statistici indicano che le donne tra i 40 e i 59 anni sperimentano un notevole aumento di peso, spesso diverso da quello tradizionale, dovuto ai cambiamenti ormonali associati alla menopausa.

Quindi, se non ti riesci a vedere più come prima e noti alcune differenze nel tuo corpo, non ti preoccupare, è arrivato il momento di capire da cosa deriva questo aumento di peso e quali strategie attuare per ridurre il suo impatto negativo sulla tua vita.

Ti parlerò di un approccio olistico che può drasticamente cambiare la tua visione, non ti resta che continuare a leggere questo breve articolo.

Fluttuazioni ormonali

Gli squilibri ormonali, in particolare il calo dei livelli di estrogeni, hanno un impatto significativo sul metabolismo e sulla distribuzione del grasso.

Gli estrogeni svolgono un ruolo fondamentale nella regolazione del metabolismo e dell’accumulo di grasso corporeo, soprattutto nella zona mediana.

Il calo degli estrogeni altera i normali processi metabolici, portando a un aumento del deposito di grasso e a cambiamenti nella composizione corporea. Ecco perché puoi andare incontro ad un aumento di penso in premenopausa e in menopausa nonostante le tue abitudini alimentari siano più o meno le stesse di sempre.

Le fluttuazioni ormonali sono normali in tutte le donne che affrontano questo periodo particolare della loro vita; quindi, non ti sentire in difetto o in colpa per qualcosa, inizia ad amare e ad accettare il tuo corpo.

Infiammazione sistemica

Il calo degli estrogeni è correlato anche a un aumento dell’infiammazione sistemica. Alcuni studi hanno collegato la menopausa a un “evento infiammatorio” che aggrava l’aumento di peso.

L’infiammazione di basso grado influisce sulla funzione metabolica, contribuendo all’aumento di peso. Ciò evidenzia l’impatto della menopausa sulla salute delle donne.

Riduzione della massa muscolare

La riduzione della massa muscolare è un altro fattore critico durante la premenopausa. Quando la massa muscolare diminuisce, il tasso metabolico basale si riduce, portando a una riduzione delle calorie bruciate.

I muscoli svolgono un ruolo fondamentale nel bruciare i grassi e le calorie, e la loro diminuzione provoca l’accumulo di grasso.

L’impatto della perdita di massa muscolare in menopausa sull’aumento di peso è significativo. Per queste ragioni è importante cercare di mantenersi sempre in forma. Dovresti fare delle camminate almeno per 30 minuti al giorno. Questo ti permette di rassodare la tua muscolatura.

Anche alcuni esercizi fisici possono essere utili per te, come ad esempio, il plank per rassodare la parete addominale. Di questi ne parlo nel mio Metodo Olistico Potenziativo®, se vuoi saperne di più clicca qui.

Resistenza all'insulina

Le fluttuazioni ormonali durante la premenopausa influenzano la sensibilità all’insulina, portando spesso all’insulino-resistenza.

Questa condizione provoca un aumento dei livelli di zucchero nel sangue e contribuisce all’aumento di peso.

L’insulino-resistenza è strettamente legata all’infiammazione e aumenta il rischio di complicazioni, tra cui il diabete.

Microbiota intestinale

Quando si parla di cause dell’aumento di peso in premenopausa non si può non far riferimento al microbiota intestinale.

Un microbiota intestinale equilibrato è essenziale per mantenere un peso sano. Esiste una forte correlazione tra la salute dell’intestino e la gestione del peso.

I probiotici hanno effetti benefici sulla salute dell’intestino e sul metabolismo, sottolineando l’importanza di mantenere un microbiota equilibrato per prevenire l’aumento di peso.

Scarsa qualità del sonno

La qualità del sonno influisce in modo significativo sull’appetito e sul metabolismo. Durante la menopausa, i modelli di sonno spesso cambiano a causa delle vampate di calore, della sudorazione notturna e dell’aumento di ansia e stress.

Una buona qualità del sonno è fondamentale per una gestione efficace del peso e della salute generale. Dovresti cercare di dormire almeno 7-8 ore e curare anche la qualità del sonno non solo la quantità.

Lo stress

Lo stress è un altro fattore che contribuisce all’aumento di peso. Livelli elevati di cortisolo sono associati a un aumento del grasso viscerale.

Gli ormoni dello stress, tra cui il cortisolo, l’insulina e altri, svolgono un ruolo significativo nell’aumento di peso influenzando l’appetito e l’accumulo di grasso.

Quindi, è importante cercare di applicare alcune tecniche che permettono di ridurre i livelli di stress e di ansia. Ti consiglio di praticare la meditazione e anche tecniche di respirazione profonda che ti permettono di diminuire il tuo stress giornaliero. Nel Metodo Olistico Potenziativo® usiamo ben 14 tipologie di meditazione guidate che possono essere applicate anche da chi è alle prime armi e senza investire troppo tempo, bastano infatti una quindicina di minuti al giorno per avere grandi benefici.

Sedentarietà

Uno stile di vita sedentario ha un impatto negativo sul metabolismo. La riduzione dell’attività fisica rallenta il metabolismo basale, diminuendo la capacità dell’organismo di bruciare calorie.

Questo porta all’accumulo di grasso viscerale e sottocutaneo e alla riduzione della massa muscolare. La mancanza di esercizio fisico aumenta inoltre l’infiammazione corporea e la resistenza all’insulina, contribuendo all’aumento di peso e al rischio di diabete.

Dieta squilibrata

Le abitudini alimentari influenzano notevolmente l’aumento di peso in premenopausa. I carboidrati raffinati, gli zuccheri aggiunti, gli alimenti trasformati e l’alcol contribuiscono all’aumento di peso.

Le abitudini alimentari non salutari, come saltare i pasti, fare cene pesanti e tardive e consumare eccessivamente spuntini non salutari, aggravano il problema. L’adozione di una dieta equilibrata è essenziale per gestire il peso in modo efficace. Cerca di eliminare il cibo spazzatura dalla tua dieta.

In una dieta equilibrata generalmente si mangiano verdure, frutta e proteine. Cerca di evitare il più possibile i cibi con molti zuccheri che potrebbero appesantirti e contribuire molto all’aumento di peso in premenopausa e menopausa.

Sono dei piccoli accorgimenti che nel lungo periodo possono dare degli ottimi risultati nella tua vita.

L'importanza di un approccio olistico

Considerare l’intera persona – corpo, mente ed emozioni – è fondamentale per un’efficace gestione del peso. Un approccio olistico va a vantaggio del benessere generale e combina vari aspetti come la dieta, l’esercizio fisico e la gestione dello stress per ottenere i migliori risultati.

Inoltre, il Metodo Olistico Potenziativo®, da me ideato e seguito da centinaia di donne in pre e menopausa, non si limita alla gestione del peso, al conteggio delle calorie o all’andare in palestra. Questo metodo promuove uno stile di vita equilibrato attraverso una maggiore consapevolezza alimentare, liberandoti dalle diete restrittive, dalle rinunce e dal conteggio calorico.

 Clicca qui per saperne di più e prenotare una consulenza gratuita.

Una corretta alimentazione è fondamentale per il nostro corpo, mentre una regolare attività fisica lo rafforza. Nel frattempo, la gestione dello stress attraverso tecniche come la meditazione guidata o la respirazione consapevole, può ridurre significativamente la fame nervosa  e migliorare la chiarezza mentale.

Inoltre, la qualità del sonno è un’altra parte integrante di questo approccio olistico. Un riposo adeguato ringiovanisce l’organismo e favorisce i processi metabolici, facilitando il mantenimento di un peso sano.

Affrontando tutti questi elementi interconnessi – alimentazione equilibrata , esercizio fisico, gestione dello stress, sonno – l’approccio olistico promuove una gestione sostenibile del peso e migliora il benessere generale, portando a una vita più soddisfacente ed equilibrata.

Conclusione

Comprendere e gestire l’aumento di peso in premenopausa e menopausa è essenziale per mantenere uno stile di vita sano. Riconoscendo le varie cause dell’aumento di peso e adottando un approccio olistico, le donne possono gestire meglio i disagi tipici di questa fase della vita  e migliorare significativamente il loro benessere generale.

Iscriviti alla newsletter per ricevere ulteriori informazioni su come gestire efficacemente i sintomi della premenopausa e mantenere un peso ottimale, compila il form in fondo alla pagina.

Leggi tutte le precauzioni, i termini e le condizioni generali di utilizzo qui: Termini e condizioni

Torna in alto